Experiencemilia viaggio nella cultura del cibo
viaggio nella cultura del cibo

Reggio Emilia città d’arte: Caleidoscopica, i colori di Olimpia Zagnoli

L’artista Olimpia Zagnoli inonda Reggio Emilia di colori e ottimismo. Una mostra per una vera rinascita

Olimpia Zagnoli è una nota illustratrice. E’ stata lei, con le sue immagini, a creare le cornici alle campagne di grosse aziende come Google, Apple, Barilla, Perugina, Fiat, Marella, Fendi e Prada. Tutti scatti e grafiche ricche di colori.
E in una regione ancora ferita dalla pandemia la sua mostra è un modo per infondere ottimismo e fiducia, regalare piacevole stupore attraverso visioni positive.

Come sempre, per i suoi progetti si ispira al futurismo, ma la sua arte incontra anche artisti della musica, ispirandosi a colonne della storia, come ad esempio i Beatles, creando uno stile personale, fatto di forme morbide e colori saturi.

Olimpia Zagnoli, milanese d’adozione, torna con la mostra Caleidoscopica nella sua città natale. Si tratta di un’esposizione che ripercorre dieci anni della sua carriera mostrando il suo tratto inconfondibile declinato in disegni, stampe, neon, tessuti, sculture in ceramica, legno, plexiglas e oggetti di uso comune. Tutte le sue opere possono essere riassunte con tre sostantivi: gioia, curiosità e criticità dal momento che il colore sfugge ad ogni definizione.

La mostra – allestita nei cinquecenteschi Chiostri di San Pietro – racconta l’universo creativo e le fonti d’ispirazione dell’artista emiliana che spaziano dalla storia dell’arte al design fino alla grafica. Figure bidimensionali, immagini sinuose, illusioni ottiche, accostamenti a contrasto e soprattutto tanti colori: un vero caleidoscopio che sa emozionare.

Quella di Olimpia Zagnoli è una mostra da non perdere per gli amanti dell’arte e della comunicazione, un momento affascinante e… colorato!

CALEIDOSCOPICA
Il mondo illustrato di Olimpia Zagnoli
a cura di Melania Gazzotti

28 novembre 2020 – 28 febbraio 2021
Chiostri di San Pietro
Via Emilia San Pietro 44
Reggio Emilia

altre news

per ricevere le nostre newsletter

clicca qui sotto...

Condividi

Lascia un commento